Comune di Catanzaro

PREVISTI DUE ULTERIORI PUNTI DI DISTRIBUZIONE DEI KIT

RACCOLTA DIFFERENZIATA “PORTA A PORTA” /  PREVISTI DUE ULTERIORI PUNTI DI DISTRIBUZIONE DEI KIT: DOMANI, SABATO 9, IN PIAZZA GRIMALDI E DOMENICA 10 IN PIAZZA PREFETTURA/ SEMPRE APERTO ANCHE IL PUNTO DI DISTRIBUZIONE SITO IN VIALE ISONZO 222

Fra due giorni si assisterà all’avvio della raccolta differenziata “porta a porta” sul territorio comunale. Da domenica 10 gennaio nelle aree del centro storico, Sala, Cava, Campagnella e Santo Ianni saranno levati i cassonetti stradali e l’utilizzo dei kit adibiti alla differenziata sarà il solo modo per conferire correttamente i rifiuti. Per andare incontro ai cittadini che non erano in casa al momento della consegna a domicilio delle attrezzature, l’Amministrazione comunale ha pensato di mettere a disposizione due ulteriori punti di distribuzione.

Nello specifico, domani, sabato 9 gennaio, dalle ore 10 alle 12.30, in piazza Grimaldi, di fronte al bar Mignon, sarà possibile ritirare i kit. E’ necessario, a tal fine, presentare un proprio documento di riconoscimento e il tagliando lasciato dai “facilitatori ambientali” nelle cassettine postali delle varie abitazioni trovate disabitate al momento della consegna a domicilio.

Domenica 10, sempre dalle ore 10 alle 12.30, il camper della Sieco si sposterà  in piazza Prefettura.

Rimane comunque possibile, nelle giornate di sabato 9 (dalle ore 9 alle 19) e domenica 10 (dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 19), ritirare le attrezzature in viale Isonzo 222 (dietro la stazione di rifornimento Eni).

“La raccolta differenziata  – si legge in una nota di Palazzo De Nobili – è un atto di civiltà, indispensabile se si vuole evitare di continuare ad avvelenare inutilmente la natura e noi stessi. L’idea alla base del tutto, com’è noto, consiste nel principio elementare che ciò che può essere riciclato o sfruttato per usi alternativi vada così trattato invece di essere semplicemente e irreversibilmente smaltito. Per farlo occorre prima differenziare accuratamente i rifiuti. E’ una sfida importante quella che l’Amministrazione comunale intende affrontare. Una sfida che necessita della collaborazione di tutti i cittadini”.